Login / Register | Via Monte Nero 12/2 33033 Codroipo (UD)   +39 349 326 7671 Contattami su Skype
Address

Via Monte Nero 12/2 33033 Codroipo (UD) +39 349 326 7671

Open Hours

Ma si può imparare giocando anche in azienda?

GDPR UE 2016/679

GDPR UE 2016/679

Scopri se sei in regola con il nuovo Regolamento Privacy GDPR UE 2016/679!
ACCEDI SUBITO AL QUIZ!

TI RICORDIAMO CHE L’ADEGUAMENTO AL GDPR È OBBLIGATORIO

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter

Intervista a Daniela Chiru che lavora con le persone utilizzando strumenti diversi. Daniela è una facilitatrice è una formatrice che scardina le certezze che la natura umana cerca per creare la propria zona di comfort, per aiutare le persone ad evolvere verso la concretizzazione dei progetti d’azienda.

I valori dichiarati da qualcun’altro (il management) non sempre vengono accolti da chi li deve attuare e Daniela lavora qui, con i metodi e gli strumenti che ben padroneggia, per far riflettere sui valori dichiarati e farli diventare azione concreta, progetto attuato, obiettivo raggiunto. Per fare questo utilizza le mani che materializzano il pensiero. Daniela è facilitatore Lego Serious Play e attraverso i lego aiuta le persone a dare forma ai propri pensieri.

Come dice Daniela “Il ruolo del HR è quello di facilitare lo sviluppo del mindset adattivo per favorire il passaggio da modi di lavorare tradizionali a modi smart, trasformando l’organizzazione in un sistema competitivo che apprende continuamente, che si evolve con le persone che lo compongono.” Come darle torto?

I più scettici sospendano per un momento il proprio giudizio e si accingano a seguire la riflessione. Non si tratta di azioni improvvisate né di giochini da perditempo, la metodologia ha basi scientifiche solide. Daniela ci parla di recettori nervosi, di neuroni a specchio di elaborazione e rielaborazione del pensiero che diventa azione e con essa consapevolezza. Un lavoro, quello di Daniela Chiru, che ha un valore aggiunto molto forte perché porta senso dove manca o dove non è compreso. Se pensiamo che le persone vivono e operano seguendo una direzione non possiamo evitare di dare loro il significato di quella direzione, altrimenti quella strada non verrà percorsa o verrà percorsa ma non verrà capita. Come pretendere che le nostre persone compiano un viaggio senza conoscerne il significato e il senso?

Un viaggio emozionante quello condiviso da Daniela, che ci ha portato in una dimensione diversa tutta da ascoltare, osservare e da fare.

Piero Vigutto

Licenza Creative Commons

La tua opinione è importante, lascia un commento qui sotto o una valutazione a questo articolo oppure contattami alla mia mail. Grazie

Leave a Reply