Via Monte Nero 12/2 33033 Codroipo (UD)   +39 349 326 7671
Address

Via Monte Nero 12/2 33033 Codroipo (UD) +39 349 326 7671

Open Hours

I dipendenti sono la colonna dell’azienda… e li premia con due mensilità

È successo davvero e non è la prima volta. Giuseppe Moro, presidente e fondatore di CONVERT azienda operante nel campo delle energie rinnovabili, ha premiato i suoi dipendenti (tranne i manager) con due mensilità giustificando la sua scelta “E’ normale, sono loro la nostra ricchezza”. Che i dipendenti siano la ricchezza di un’azienda lo condivido ma premiarli con due mensilità, caro Giuseppe, non è una pratica così diffusa. Teniamo infatti presente che per il loro lavoro, molti datori di lavoro old stiye ai propri dipendenti non gli regalano manco il panettone a Natale, figuriamoci due mensilità.

Ma non disperiamo e, soprattutto, non siamo così cinici. Ci sono moltissime realtà che ai propri dipendenti ci pensano eccome. E’ il caso recente di Brunello Cucinelli, ma anche di un piccolo imprenditore che mi ha confidato l’intenzione di “regalare” un bonus cultura ai propri collaboratori come premio per il loro contributo al buon andamento dell’impresa. Su questo scrissi un post poco tempo fa. 

Azioni come queste dovrebbero avere un grande risalto eppure sulla stampa nazionale non si trova neppure un trafiletto. Solo per caso ho trovato la notizia che non è stata rimbalzata, o rimbalzata poco, dai social media. Sono azioni come queste che ti fanno pensare che si sta sviluppando una sempre maggiore sensibilità e consapevolezza riguardo alle risorse umane. Aziende anche piccole, come dicevo prima, che investono sui propri dipendenti affinché l’ambiente di lavoro sia confortevole, che abbiano una costante formazione su prodotti e processi ma anche sulle sotf skill che sono importantissime nella gestione del lavoro di gruppo e, non per ultimo, che abbiano pure un’ottima qualità di vita fuori dall’azienda magari coinvolgendo le famiglie.

Giornata dei bambini per i figli dei dipendenti della EurotechE’ questo il caso di EUROTECH di Roberto Siagri che ha recentemente postato su Linkedin i propri ringraziamenti a coloro che hanno reso possibile una giornata con le famiglie dei dipendenti. Azioni come queste fanno ben sperare e credo che dovrebbero avere un risalto maggiore in modo da essere prese come esempio.

Per i maligni che pensano che solo le grandi imprese possano permettersi questo tipo di azioni, ricordo che se i mezzi mancano o il braccino è troppo corto, un “Bravo” scalda il cuore molto più di un aumento di stipendio.

Un esempio, questo, che andrebbe seguito, nelle forme opportune e con i mezzi a disposizione del singolo imprenditore, da tutte le imprese. Il coinvolgimento del dipendente e delle loro famiglie, è uno strumento di engagement fortissimo che offre risultati straordinari sul medio e lungo periodo.

Conosco molte PMI che si adoperano continuamente per migliorare la vita dei propri dipendenti, forse quello che manca a loro è la capacità di comunicare altrettanto bene le loro iniziative e i risultati che con esse raggiungono.

A loro va il mio plauso, anzi, il mio applauso.

Leave a Reply